Corso di Applicazioni di Acustica in edilizia

CARATTERISTICHE DEL CORSO
  • Durata:   6 ORE

  • Modalità: E-LEARNING

  • Crediti: 6 CNAPPC Architetti RICHIESTI

  • Prezzo: 79,00 € + IVA  49,00 € + IVA

  • Docente: Caterina Scamardella
    Architetto Tecnico Competente in Acustica 

Descrizione del corso

I’inquinamento acustico è tra i primi fattori ambientali di stress, in quanto è dimostrato che l’esposizione prolungata a rumori può provocare disturbi psicofisici, sono molti infatti i casi di contenziosi tra vicini che arrivano in Tribunale per situazioni legate al rumore, sarebbe meglio, dunque, ove possibile, intervenire correttamente prima, piuttosto che cercare delle soluzioni di emergenza.

La realizzazione di ambienti dotati di comfort acustico parte infatti dalla progettazione, o meglio ancora dall’analisi delle condizioni al contorno, perché solo in questo modo si può riuscire ad arginare le problematiche che una progettazione non corretta può portare. E’ importante, ad ogni modo, possedere la conoscenza del problema, delle leggi che lo regolamentano, delle strumentazioni per la misura del rumore e di tutto quanto sia necessario, al fine di avviare un dibattito costruttivo con lo specialista che ci viene in aiuto.

Il  corso in Acustica Applicata all’Edilizia parte proprio da queste considerazioni per venire incontro a tutti i professionisti impegnati nell’ambito dell’edilizia, che spesso si trovano a fronteggiare situazioni del genere.

Durante le varie lezioni si cercherà di sviscerare gli argomenti, facendo chiarezza e fornendo gli strumenti utili per rispondere alle varie richieste legate alle applicazioni di acustica all’edilizia.

Obiettivi e destinatari del corso

Il corso si pone l’obiettivo di fornire ai professionisti nel settore dell’Edilizia – Architetti, Ingegneri, Geometri, Periti – le nozioni utili per sapersi orientare di fronte alle problematiche collegate all’inquinamento acustico a cui vanno incontro nella gestione dell’intero ciclo di vita dell’opera: dalla prima fase progettuale, agli iter autorizzativi, alla realizzazione del progetto e alla successiva gestione dei contenziosi.

Modalità del corso

I moduli di lezione sono divisi in brevi video learning object, e trattano un argomento in modo esaustivo in un tempo che non supera generalmente i 15 minuti, questo per favorire l’apprendimento e il mantenimento dell’attenzione del corsista, consentendo la personalizzazione del percorso formativo al professionista e permettendogli di gestire il momento migliore per assistere alla lezione e la quantità di lezioni da seguire in una sessione di lavoro
Il corso è accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana PER 6 MESI dal giorno dell’acquisto, viene garantita la più totale libertà di frequenza al corsista, che può decidere di frequentare secondo la propria programmazione personale e lavorativa.

Programma del corso

INTRODUZIONE: Obiettivi e programma

MODULO 1: Concetti di base – principi e definizioni.

  • Il suono
  • Il campo sonoro
  • L’inquinamento acustico
  • I parametri
  • la percezione uditiva
  • la propagazione del suono
  • la propagazione del suono in ambienti chiusi

MODULO 2: Quadro normativo generale.

  • P.C.M. 1 marzo1991 -Limiti di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno
  • n.95 del 26 ottobre1995 – Legge Quadro sull’inquinamento acustico
  • LGS. n.42 del 17 febbraio 2017
  • D.P.C.M. 14 novembre 1997 – Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore

MODULO 3: La misura del rumore

  • M. 16 marzo1998 – Tecniche di rilevamento e di misurazione dell’inquinamento acustico
  • La strumentazione.
  • L’errore della misura.

MODULO 4: Requisiti acustici passivi degli edifici

  • P.C.M. 5/12/1997 – Requisiti acustici passivi degli edifici
  • La norma UNI 11367 sulla classificazione Acustica degli edifici

MODULO 5: Proprietà dei materiali

  • I materiali fonoassorbenti,
  • I trattamenti di fonoassorbimento,
  • I materiali fonoisolanti

MODULO 6: Isolamento acustico degli edifici nuova costruzione

  • Analisi preliminare del progetto,
  • Esempi pratici di isolamento acustico di un edificio di nuova costruzione,
  • Isolamento acustico dai rumori esterni

MODULO 7: Isolamento acustico degli edifici esistenti

  • Interventi sugli edifici esistenti

MODULO 8: Gli impianti

  • Influenza degli impianti sul comfort acustico.
  • Impianti di riscaldamento.
  • Impianti di raffrescamento.
  • Impianti idrici di alimentazione, adduzione e scarico.
  • Impianti di ascensore
  • Impianti elettrici.

MODULO 9: Appendice

  • Esposto al Comune per presunto inquinamento acustico.
  • Documentazione da inoltrare per i requisiti acustici passivi.
  • Semplificazione della documentazione di impatto acustico.
  • Valutazione di impatto acustico.
  • Verifica dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante.
  • Richiesta di autorizzazione in deroga ai limiti di rumorosità per cantiere temporaneo o mobile.
  • Valutazione dei limiti di tollerabilità in contenziosi.
RICHIEDI INFORMAZIONI

Chiamaci allo 02 9583303, mandaci una mail ad info@dltformazione.it oppure compila la form sottostante

.

CORSI CORRELATI