Design e Comunicazione

Corso di Colori, Materiali e Finiture (CMF) per l’interior design

CARATTERISTICHE DEL CORSO
  • Durata: 5 ORE

  • Modalità: E-LEARNING

  • Crediti: 5 CNAPPC Architetti

  • Prezzo: 68,00 € + IVA
    IN OFFERTA -30% = 47,60 € + IVA

  • Docente: Architetto Elisa Minari

Descrizione del corso di colori materiali e finiture

Il corso di colori materiali e finiture per l’interior design nasce poiché negli ultimi anni i colori, i materiali e le finiture sono divenuti i punti centrali nella fase di progettazione architettonica d’interni, rappresentando gli elementi fondamentali per ottenere soluzioni inedite e potenziali di innovazione, in grado di generare nuove contesti sensoriali e linguaggi espressivi. La progettazione di spazi e architetture deve essere attenta alla scelta delle soluzioni materiche e tecnologiche: oggi, una vasta gamma di soluzioni ad alto valore aggiunto rende possibile conferire funzioni mirate e qualità sostanziali a strutture, superfici, involucri e spazi, contribuendo a definire l’identità del progetto d’interior.

Nel corso la prima è dedicata ai colori dal punto di vista teorico e tecnico, affrontando le tematiche dell’ottica, colorimetria, chimica, psicologia e percezione. Successivamente queste informazioni verranno contestualizzate dal punto di vista pratico nelle diverse discipline applicative, progettuali con un’analisi sulle tendenze del settore. La seconda parte sarà dedicata ad un’analisi dei principali materiali utilizzati per le finiture dell’interior design, con un’attenzione al vasto panorama del mercato dei fornitori e del prodotto d’arredo.

Obiettivi del corso

L’obiettivo del corso di colori materiali e finiture è di sviluppare le conoscenze generali sui meccanismi di interazione del colore con lo spazio e con il comportamento umano, in relazione alla sua percezione fisica e psicologica sulle superfici. Allo stesso modo, per la seconda parte del corso, l’obiettivo è quello di fornire una competenza professionale specifica sulle caratteristiche tecniche, la tipologia e le lavorazioni dei principali materiali utilizzati nella progettazione d’interni.

Destinatari del corso di colori materiali e finiture

Il corso è rivolto a designer, architetti, ingegneri civili e professionisti nel settore della progettazione degli ambienti privati e collettivi. Per una proficua partecipazione si suggerisce la conoscenza delle nozioni basilari di progettazione d’interni.

Modalità del corso

I moduli di lezione sono divisi in brevi video learning object, e trattano un argomento in modo esaustivo in un tempo che non supera generalmente i 15 minuti, questo per favorire l’apprendimento e il mantenimento dell’attenzione del corsista, consentendo la personalizzazione del percorso formativo al professionista e permettendogli di gestire il momento migliore per assistere alla lezione e la quantità di lezioni da seguire in una sessione di lavoro
Il corso è accessibile 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana PER 6 MESI dal giorno dell’acquisto, viene garantita la più totale libertà di frequenza al corsista, che può decidere di frequentare secondo la propria programmazione personale e lavorativa.

Programma del corso

PARTE 1 – COLORI
Il modulo prevede l’introduzione alla teoria del colore, gli aspetti psicologici e simbolici della percezione cromatica e un approfondimento pratico sull’uso del colore nell’architettura di interni, con l’illustrazione di alcuni casi studio.

  1. COLORE INTRINSECO
    • Definizione
    • La suddivisione dei colori
    • Colorimetria
  2. COLORE PERCEPITO
    • Definizione
    • Gli aspetti fisici e psicologici della percezione cromatica
    • Interpretazione simbolica del colore
    • Contrasto simultaneo e successivo
  3. RICERCHE SUL COLORE PERCEPITO RISPETTO AL COLORE INTRINSECO
    • La costanza di colore, Edwin H. Land
    • L’ interazione del colore, Josef Albers
    • Karin Friedell Anter
    • Anders Hard e Thomas Hard
  1. APPLICAZIONE PRATICA DELLE PITTURE E VERNICI NELL’INTERIOR DESIGN
    • Il colore classificato dalle aziende
    • La corrispondenza del colore nella
    • rappresentazione grafica
    • Il colore nell’arredamento
    • Le tendenze degli ultimi anni dal Salone del Mobile
    • Alcuni casi studio

PARTE 2 – MATERIALI E FINITURE
Il modulo prevede l’introduzione ai materiali naturali e artificiali, passando ad un’analisi specifica su ognuno dei principali utilizzati nella progettazione d’interni, con uno sguardo pratico e applicativo alle finiture, le lavorazioni, gli utilizzi e le varie tendenze di mercato.

  1. MATERIALI NATURALI E MATERIALI ARTIFICIALI
    • Introduzione
  1. LEGNO
    • Proprietà dei legnami: pregi e difetti
    • Classificazione
    • I Laminati
    • Lavorazione e applicazioni del legno
  1.  MATERIALI LAPIDEI
    • Classificazione e possibili lavorazioni
    • Il lusso e la pietra naturale
  1. CERAMICHE
    • Tipologie e posa
    • Il panorama del mercato delle ceramiche
  1. MATERIALI TRASPARENTI
    • Caratteristiche e tipologie
    • Elementi decorativi e i dettagli nell’arredo
  1. CARTA DA PARATI
    • Tra pregiudizio e innovazione
    • Possibili utilizzi e nuove tendenze
  1. RESINE
    • Cosa sono, pregi e difetti
    • Le finiture murali
  1. TESSUTI
    • Tra architettura e decorazione, cosa deve sapere l’architetto
    • Tendaggi e rivestimenti, principali caratteristiche

sito internet autrice: https://www.studioe-design.com/

RICHIEDI INFORMAZIONI

Chiamaci allo 02 9583303, mandaci una mail ad info@dltformazione.it oppure compila la form sottostante

.

CORSI CORRELATI
Corso di Retail Design